Fly? Ma per favore...


Qualche giorno fa mi è arrivato un volume segnalato su Balloons, e che mi ero affrettato ad ordinare.
Si tratta dell'opera di un cartoonist che amo molto, ma che non conoscevo così bene come quel mastodontico libro consente di conoscere.
Forse il termine giusto è "comprendere" non "conoscere".
Vabè, comuque sia, sono giunto alla conclusione che questo mestiere (passione, quel che è) merita rispetto e fatica. Due cose che io in Fly non metto. Ho sempre detto che realizzo questa roba come se scarabocchiassi mentre telefono. Di solito funziona che quando non ho voglia di far altro, mi dico "Mò disegno qualche moschina".
E' tempo per me (e vorrei vedere, a st'età!) di cambiar attegiamento, e di cambiar marcia.
C'è anche lo zampino della vita reale che s'è messa leggermente di traverso, ma non è tutto lì.
Devo fermarmi un pò.
Ci si becca di sicuro in giro.
M.

16 commenti:

Clara ha detto...

Verrebbe da strapparsi i capelli e da mettersi a implorarti...
...oppure da rapirti e torturarti stile Misery non deve morire...
Ma significherebbe non aver capito nulla del tuo modo di intendere il fumetto o per lo meno il fumetto sul blog, e non avere rispetto per te e per la tua arte (sì, arte, altro che scarabocchi al telefono, ma vafanculo và!).
Perciò, non so gli altri aficionados, ma per quanto mi riguarda prendo atto della tua scelta e mi chiudo nel mio dolore senza fartelo pesare.

Hasta pronto, Chris.





PS: certo che era bello l'appuntamento giornaliero con la moschina, iniziare la giornata con una bella, sonora e grassa risata!
Ora mi toccherà ripiegare su Eriadan...

Chris Osmoz (aka Rufus The Wing) ha detto...

Un bacione a te (e anche al marito eh?!)
;)
C.O.

Max ha detto...

McCay scarabocchiava, anche in fretta quando disegnava in occasione di mostre o esposizioni.
E' il talento che rende le cose facili e senza fatica, poi certo c'e' anche la passione.

umberto ha detto...

Che lotta impari, ti sei messo a scontrarti con un titano.
McCay era un genio, ma quante altre persone come lui ci ne sono state?
Credo che si possano contare sulle punta delle dita.... della mano destra di Muzio Scevola.
Tu sai far bene il tuo lavoro e hai tanta gente che ti apprezza.

Ci mettiamo in un angolo ad attendere che il periodo negativo passi.
Poi organizziamo un comitato che venga da te, bruci il librone di Ulrch e ti rimetta in mano quel @#zzo di tavoletta grafica.

Altro che mosche... è carta moschicida siamo rimasti tutti attaccati e non riusciamo a scollarci.

a presto

Umberto

Jov ha detto...

Concordo con Max: inutile sentirsi in colpa perchè a te vengono facili cose che altri sudano. Si chiama dono, talento.
Comunque pazienteremo... giusto perchè sei un genio! ;-)

Chris Osmoz (aka Rufus The Wing) ha detto...

hehehe...
spè, che s'è capito male!

Quel che volevo dire è che io mi adagio su una certa mano felice, e invece sarebbe ora di metterla un pò alla frusta perchè altrimenti sarebbe mancar di rispetto a un dono (o qualsiasi altro nome gli si voglia dare).

Ormai a scarabbocchiare s'è capito che ci prendo. Voglio provare a metterci un pò di sudore.
Magari peggioro, boh?
Vediamo... vediamo...

Uè, grazie sa? Chemmivoletebene anche quello lo so :)

Cià, M.

Skiribilla ha detto...

Stai iniziando la strada per l'Olimpo, dove bevono ambrosia, Dambrosio...
Aho.. è destino!

Finalmente...

;-)

Accakappa ha detto...

oh no, e adesso?
Che tu sia maledetto, C.O., perchè mi fai mancare la mia dose quotidiana!
PS: io mi son preso la raccolta delle tavole domenicali di Little Nemo, ogni tanto la apro, guardo, poi richiudo di scatto e mi metto a piangere.
So long, e dacci sotto!

Carmelo ha detto...

Chris,
io disegno come un camionista monco e darei in cambio persino il mio camion (ehehehe) per avere un dono come il tuo.

Fly è un appuntamento quotidiano che amo, perchè la mia matita spuntata è anche dai tuoi scarabocchi che trae lezioni importanti, oltre che grosse e grasse risate.

Non è che non ti capisca, anzi, la volontà di provare a fare meglio una cosa è nelle aspettative e nei diritti di ognuno. Soltanto che il tuo peggio è il mio meglio e allora, per quanto mi riguarda, Fly mi fa ridere così com'è, perchè si vede che è buttato lì e proprio per questo è impressionante.
E' come quando Maradona palleggiava con le arance. Non era tanto quello il fatto, era che mentre lo faceva, prendeva per il culo i cameramen. Era quella non chalance che ti colpiva. Capivi che non era mica quello il punto, capivi che quello, con un pallone, avrebbe potuto toglierti le ragnatele dai sette delle porte di mezzo mondo, se avesse voluto e il bello è che lo capivi...da un'arancia...

Oh, se poi hai deciso di vincere il campionato del mondo con un gol di mano, fai pure...ehehehe ;)


N'abbraccio

Carmelo

Iscariota Tersicoreo ha detto...

Ma come, prima minacci di lasciarci (bastardo!) perché hai perso La Via, e solo facendo voto di bianco e nero (suora!) torni suoi tuoi passi per continuare la tua missione (hobbit!), e adesso vien fuori che senti di dover dare di più (Morandi! Ruggeri! Tozzi!)... HA!

Almeno Rufus e Canemucca vanno avanti... vero, VERO?

Comunque ti perdono perché sei tu, cioè voi, cioè... TSK, personalità multiple... e qualunque via, percorso, sentiero o mulattiera intenderai prendere, per me va bene. In colon al cetaceo! Ricorda solo un paio di cose: metti la maglia di lana e le catene alle gomme dell'auto, bastarda suora-hobbit canterina...

Cius ha detto...

Uhm. Questa non l'ho capita sai?
Scusa, scarabocchia e cambia marcia allo stesso tempo no? Chetticosta?
Anche i tuoi scarabocchi sono parte del tuo dono.

Ovvio che McCay spiazza.
Però ognuno c'ha il suo mondo dentro da raccontare.
So cosa si prova a pensare: "quell'autore vorrei essere IO". Capita a tutti.

tanoka ha detto...

Aspetto in religioso silenzio.

Respect.

Ed! ha detto...

Marco...

già sai.

manu ha detto...

Mavafanculo... và.

con affetto
Manu

Ed! ha detto...

mi trovo d'accordo con il concetto espresso dal collega Manu.

Lara ha detto...

Keep up the good work.